Excite

YotaPhone: a dicembre arriva lo smartphone con doppio display

Ormai non dovremmo più stupirci di nulla: abbiamo visto, solo recentemente, smatphone con sensori d'impronte digitali, telefoni con schermi curvi e smartwatch, orologi, più o meno intelligenti. A breve sul mercato europeo arriverà un'altra novità, uno smartphone con doppio schermo e dal nome un po' inusuale, YotaPhone.

Immagini YotaPhone

Si tratta di uno smartphone Android (ancora un 4.2.2 Jelly Bean) in cui sono stati montati due schermi: il primo, classico, sarà un LCD HD da 4,3" con risoluzione 1280x720, mentre quello secondario, posto nella parte posteriore del device, sarà, invece, uno schermo e-ink (tecnologia utilizzata per gli ebook reader come Kobo o Kindle), un EPD da 4,3" con risoluzione 640x360.

In una doppia versione colore, bianca e nera, avrà anche due fotocamere di tutto rispetto: quella frontale di solo 1 Mp, quella posteriore, invece, di ben 13 MP, sarà integrata con flash LED e con la possibilità di registrare video a 1080p. Non al top il processore, un semplice Krait dual-core da 1,7 Ghz che sarà supportato da 2 GB di RAM e vedrà ben 32 GB di memoria oltre a una batteria da 1.800 mAh.

Abbastanza leggero, con i suoi 146 g, ha dimensioni di 133,6x67x9,99 mm, questo YotaPhone è lo smartphone adatto per chi ama leggere sul proprio device (non obbligatoriamente libri, ma anche tweet, messaggi, impegni in agenda) utilizzando una tecnologia come quella degli ebook reader che non va a stancare gli occhi e, sopratutto, permette un notevole risparmio in termini di batteria.

Lodato nientemeno da Steve Wozniak, uscirà a dicembre, giusto in tempo per Natale, ma non avrà un prezzo troppo popolare: ben 22mila rubli, circa 500 euro, per un mercato che, dopo Nexus 5 e Moto G è ricco di dispositivi più performanti a un costo nettamente inferiore. Lo YotaPhone avrà successo?

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017