Excite

WhatsApp: chiamate vocali via internet in arrivo entro l'estate

Dopo la recente acquisizione da parte di Facebook, avvenuta la scorsa settimana per la cifra record di 19 miliardi di dollari, arrivano già grandi novità su WhatsApp e sul suo futuro: entro l'estate, infatti, vedrà la luce un nuovo progetto che ci darà la possibilità di effettuare chiamate vocali sfruttando la chat interna dell'applicazione di messaggistica istantanea.

Una notizia, questa, che ci arriva direttamente da Barcellona, dove in queste ore si sta tenendo il World Mobile Congress 2014, il famoso congresso dedicato alla telefonia mobile e in cui Jan Koum, creatore di WhatsApp ora passato a Facebook, ha parlato del suo servizio, giunto ora, dopo cinque anni dal suo avvio, ai suoi 465 milioni totali di utenti (di cui 15 milioni solo nell'ultima settimana) e a ben 330 milioni di persone attive ogni giorno.

Che cosa cambierà? Ben poco, in effetti, ci è stato spiegato su questa grande novità, se non che il servizio arriverà nel secondo trimestre dell'anno, probabilmente all'inizio dell'estate, e che sfrutterà internet per permetterci di effettuare chiamate vocali proprio come succede già con Skype. Ed è proprio questo colosso e i suoi simili, come Viber, che WhatsApp punta a superare, andando ancora di più ad ampliare il suo bacino di utenza, con le caratteristiche che lo hanno già reso re indiscusso dei servizi di messaggistica istantanea su dispositivi mobili.

La promessa da parte di Koum è quella che si tratterà di un'applicazione leggera e semplice, che non andrà troppo a intaccare e a pesare sul traffico dati internet degli utenti, permettendo così non solo uno scambio veloce e chiaro di messaggi vocali, ma anche non influendo sui piani tariffari dei vari gestori telefonici.

Non ci resta che attendere e capire come verrà sviluppata questa nuova idea, di come saranno implementate le chiamate vocali in WhatsApp e, sopratutto, la portata e il successo dell'operazione.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017