Excite

Vodafone Smart Mini: vantaggi e problemi dello smartphone

Vodafone Smart Mini è uscito da qualche settimana e, dopo un mese circa di utilizzo, ecco quello che gli utenti reputano che cosa è riuscito e che cosa, invece, sarebbe da migliorare nello smartphone low costdel famoso gestore telefonico.

Tra le problematiche, troviamo, indubbiamente, la fotocamera, unica e posteriore (manca quella frontale spesso utilizzata per chat e videochiamate) da soli 2 MegaPixel, non è certo in grado di scattare istantanee o girare video in alta qualità, ma ha le stesse caratteristiche comparse nel vecchio iPhone 3G. Anche lo schermo, a volte, risulta dare qualche piccolo problema di sensibilità, oltre a non avere i tre tasti principali capacitativi non retroilluminati, il che può dare qualche fastidio soprattutto di notte e in luoghi bui. Ultima pecca l’audio che, non troppo alto, può far perdere qualche telefonata in luoghi un po’ più affollati.

Per il resto si rivela come uno smartphone solido e adatto per chi si vuole avvicinare al mondo Android o per chi desidera un secondo dispositivo e non vuole spendere troppi soldi. Ha un processore single core di Mediatek da 1 GHz, 512 MB di RAM e 4 GB di memoria interna disponibili, di cui 1,6 liberi, che possono, comunque, essere ampliati tramite Micro SD.

Vi ricordiamo, infine, che mancano pochi giorni al termine dell’offerta (fissato per il 31 luglio prossimo) per cui tutti i possessori di una Sim Vodafone, dopo aver effettuato una ricarica di almeno 10 euro, potranno acquistare il nuovo Smart Mini al prezzo di 59 euro, invece di 79 euro. In vendita presso i Vodafone Store, anche le cover in silicone colorate, a 12,90 euro l’una, sono adatte per personalizzare il dispositivo.

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017