Excite

Vine: da smartphone a Web, video sempre più virali

Vine è, indubbiamente, una delle app rivelazione del 2013: dopo l'enorme successo ottenuto nella sua versione per smartphone e tablet, arriva con grandi novità anche per il web, ampliando le sue funzioni e le interazioni tra gli utenti.

Con un post scritto direttamente sul blog ufficiale dell'applicazione, dal titolo inequivocabile “Vine on the Web” e alcuni cinguettii su Twitter, è stata annunciata la sua versione browser a cui si può già accedere tramite il portale ufficiale, Vine.co. In questo modo è possibile curiosare nei profili dei vari utenti che seguiamo, mettendo like, commentando, condividendo o, semplicemente, guardando (anche a schermo intero) i video già presenti che, come ormai ben sanno gli utilizzatori del servizio, hanno una durata molto breve, di soli 6 secondi e mezzo.

Ma, rispetto alla versione mobile, quella web presenta alcune limitazioni, in primo luogo l'impossibilità di caricare direttamente sul proprio profilo l'essenza di Vine, i video che, almeno per il momento, dovranno continuare a essere postati tramite tablet e smartphone. Una condizione che potrebbe essere superata con il tempo ma che ci lascia con una versione browser incompleta, in cui si può solo interagire su contenuti esistenti e che deve, obbligatoriamente, appoggiarsi ai dispositivi mobili per funzionare al meglio e nella sua versione completa.

Nonostante tutto si tratta di un nuovo passo in avanti proprio per questa applicazione che, in un anno, ha conquistato tutti i possessori di smartphone e tablet, andando ad arrivare a minare l'egemonia di grandi giganti del calibro di Instagram: chissà che cosa come Vine si amplierà ulteriormente dopo questa sua prima versione per web?

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017