Excite

Le vendite dell'iPhone 4S nel Mondo

Dopo qualche piccola polemica e un certo ritardo rispetto al previsto, ecco che l'ultima versione del "melafonino" è disponibile per tutti gli appassionati del noto marchio di Cupertino e non. Come sono andate le vendite dell'iPhone 4S nel mondo? Facciamo il punto della situazione a un mese dalla presentazione del nuovo prodotto, tenuta da Tim Cook il 4 ottobre 2011 nel quartier generale dell'azienda

Alcuni fan di Apple ritengono che "4S" significhi "for Jobs", il guru nonché fondatore dell’Apple che si e' spento il 6 ottobre 2011, il giorno dopo la presentazione della sua ultima creazione: l'iPhone 4S.

L'attesa del nuovo smartphone di Apple e' stata un po' più lunga del previsto: infatti, dal 2007, a giugno di ogni anno era presentato il nuovo modello. In più, "rumors" facevano intendere che sarebbe uscita anche (o solo?) la versione "5", cosa che, per ragioni soprattutto tecniche, non e' stata possibile.

Questo fatto ha deluso in parte la clientela potenziale, che si aspettava un prodotto con differenze più marcate rispetto al modello precedente. Infatti, esternamente, il 4S e' identico al 4. Le differenze stanno all'interno, con un nuovo processore A5, e una nuova fotocamera da 8 megapixel.

Dal punto di vista del software l'iPhone 4S usa il sistema operativo iOS5. La novità più di rilievo e' una nuova funzione chiamata "Siri". Si tratta di un "assistente personale" o "organizer intelligente" a riconoscimento vocale molto più avanzato rispetto al precedente. Attualmente e' disponibile solo in lingua inglese. La versione in italiano e' prevista per l'inizio del 2012.

Nonostante tutto questo, si può affermare che, per il momento, le vendite dell'iPhone 4S nel mondo siano un successo. Vediamole.

Negli USA, in Giappone, in Gran Bretagna, Francia e in Australia l'iPhone 4S e' stato disponibile presso gli Apple Store sin dal 14 Ottobre. Come al solito, nelle principali città di questi luoghi si sono avute le consuete code (composte) di fan in attesa che aprisse il negozio per potersi accaparrare l'oggetto "di culto". Probabilmente anche l'emozione per il recente decesso di Steve Jobs ha avuto un ruolo. Nella prima settimana sono stati acquistati 4 milioni di apparecchi. Dal punto di vista delle prenotazioni l'iPhone 4S ha stabilito un record: più di un milione nelle prime 24 ore, tanto che si e' parlato di "sold out".

In Italia, le vendite sono iniziate da pochi giorni: il 28 Ottobre. Anche qui, nonostante il costo non certamente basso (la versione base costa 695 euro contro i 199 dollari (!) dello stesso prodotto acquistato negli USA), si sono formate lunghe file di persone in attesa di acquistare l'agognato apparecchio: 400 a Firenze, un centinaio nei 2 Apple Store nei pressi di Milano. Quindi questo fa presagire un notevolissimo successo anche nel nostro paese.

Attualmente l'i-Phone non e' ancora in vendita in tutto il mondo: dall'11 Novembre inizieranno le vendite in Grecia, Albania, Corea e così via fino a coprire oltre 70 paesi per la fine dell'anno in corso.

Storia di un successo annunciato. E per il futuro?

Le stime di vendite dell'iPhone 4S nel mondo per l'ultimo trimestre del 2011 prevedono più di 40 milioni di pezzi. Gli analisti sono d'accordo nel profetizzare per l'ultimo nato della casa di Cupertino la palma dello smartphone più venduto di sempre, così l'eredita' di Steve Jobs continuerà ancora per qualche anno. Riuscirà l’Apple a mantenere anche in seguito questo vantaggio rispetto alla più agguerrita concorrenza?

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017