Excite

Tinder app, come funziona il portale di incontri più diffuso al mondo

Si chiama Tinder ed è l'app di matchmaking più diffusa al mondo. Nata nel 2011 e testata inizialmente all'interno del campus della University of Southern California, ad oggi rappresenta ormai una realtà mondiale per quanto riguarda nuove conoscenze attraverso dispositivi mobili. Il funzionamento è piuttosto semplice: una volta scaricata l'app è possibile effettuare l'accesso attraverso il proprio profilo Facebook. Una volta connessi è possibile gestire il proprio profilo Tinder aggiungendo foto (scelte tra quelle su Facebook), scrivendo una descrizione di se stessi o quello che sentite di condividere (per un totale di 500 caratteri) e settando alcune impostazioni sulle proprie preferenze. Obiettivo, senza giri di parole, è quello di conoscere nuove persone del sesso che si preferisce all'interno di un raggio di scoperta compreso tra l'immediata vicinanza ed i 160 kilometri.

Prima di scendere nel dettaglio delle impostazioni è forse più opportuno fare chiarezza su come si svolge la ricerca di nuove persone e cosa deve accadere affinchè si possa iniziare una chat. Anzitutto al primo accesso viene chiesto di impostare velocemente alcuni settaggi relativi ai parametri della ricerca (genere e raggio principalmente). Dopo di che bisogna scegliere una foto profilo tra quelle di Fb. Come già anticipato sarà poi possibile aggiornare il proprio profilo pubblico scegliendo fino a 6 fotografie ordinate a piacimento dall'utente. Dopo di che, sempre nelle impostazioni alla cartella "Preferenze Scoperte", si possono cambiare le preferenze di distanza e sesso. infine, nella stessa cartella si può decidere di rendersi invisibili alle ricerche altrui preservando comunque la possibilità di chattare con i propri amici o con i propri match.

    Tinder Fb

Match su Tinder: cosa significa?

Match. Già, è proprio questa la parola chiave in Tinder. Non ci potranno essere conoscenze, chat o incontri senza che prima ci sia il Match. In cosa consiste? Semplice: nella coincidenza tra il gradimento nostro e quello di un'altra persona che utilizza l'app sul proprio dispositivo mobile. Più banalmente, Tinder ci propone una alla volta le foto profilo di uomini o donne (a seconda della nostra preferenza): se la persona ci interessa dovremo cliccare sul cuore verde (o anche scorrere con il dito sulla foto verso destra); se, invece, non ci interessa toccheremo la x rossa (si può anche scorrere col dito verso sinistra). Qualora non fossimo convinti o volessimo dare uno sguardo più approfondito al profilo della persona che ci troviamo di fronte non dovremo far altro che cliccare con il dito sulla foto principale (o sulla "i" di info nel mezzo tra la x rossa ed il cuore verde) per visualizzare il profilo completo dell'interessata/o. Attenzione, però, una volta detto di no non sarà più possibile tornare indietro sui propri passi.

Tinder, la app di incontri più diffusa

Nel caso in cui, comunque, avessimo dato il like, non ci resta che attendere nella speranza che anche l'altra persona apprezzi il nostro profilo e decida di esprimere gradimento nei nostri confronti. Nel momento in cui ciò dovesse avvenire, ecco che scatta la compatibilità, il Match. Ora è il momento di scrivere, cercare un dialogo e iniziare a conoscere l'altra persone.

Guarda il video di Tinderella, essere Cenerentola ai tempi di Tinder

La Chat e la gestione dei contatti

Il modo per iniziare a farlo è semplice e comunissimo per chi è cresciuto a cavallo del nuovo millennio: chattare. Non appena, infatti, ci viene comunicata la compatibilità possiamo accedere alla conversazione per scrivere e ricevere messaggi. Se poi le parole non dovessero bastare, ecco anche la possibilità di condividere foto con i contatti sotto forma di "momenti". Con la stessa immediatezza è possibile anche decidere di annullare una compatibilità semplicemente entrando sulla chat, cliccando sul menù in alto a destra e scegliendo l'opzione "annulla compatibilità".

Tinder Plus: nuove funzioni e opportunità a pagamento

A tutto questo si aggiungono le funzionalità ulteriori offerte dalla versione Plus di Tinder(rigorosamente a pagamento). In particolare due le grandi novità introdotte nel portale di dating: il pulsante UNDO e quello PASSPORT. In cosa consistono? Semplice. Il primo permette di tornare sui propri passi, di cambiare la propria scelta e di esprimere gradimento ad una persona precedentemente "rifiutata" (probabilmente per errore). La seconda nuova funzionalità, invece, prevede di pianificare i propri incontri in occasione di vacanze e viaggi permettendo di selezionare la località di ricerca in anticipo.

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017