Excite

Telegram: Whatsapp in versione più sicura, gratuita e semplice

Telegram è il nuovo servizio di messaggistica istantanea che, in breve tempo, ha raggiunto una vasta fetta di pubblico, andando a scalzare gran parte della concorrenza del settore e avvicinandosi sempre più minacciosamente al colosso WhatsApp: scopriamola insieme e vediamo quali sono i suoi punti di forza.

La sua popolarità è arrivata con il “famoso”black outdi WhatsApp, app recentemente acquistata da Mark Zuckerberg, di sabato 22 febbraio: nelle numerose ore in cui il servizio non ha funzionato gli utenti hanno cercato un'alternativa e, tra le tante già conosciute, per pubblicità o sentito dire, in quasi 5 milioni hanno optato proprio per la sconosciuta Telegram. Perché?

Innanzitutto è gratuita, fattore decisivo anche solo per sperimentare un nuovo servizio, e non presenta, neppure, la tipica pubblicità delle varie app free. È, inoltre, semplice da usare, in quanto si attiva facilmente inserendo prima il nostro numero di telefono e poi il codice che si andrà a ricevere tramite SMS, permette alcune personalizzazioni (come la nostra foto, sfondi e suoni), oltre alla possibilità di bloccare e gestire i vari utenti.

Indubbiamente uno degli aspetti più importanti di Telegram è la sua sicurezza: in un'era in cui i nostri dati virtuali (e non) corrono molti pericoli, sono spiati e non sicuri, l'app promette una maggiore protezione, grazie ai suoi messaggi fortemente criptati e in grado di autodistruggersi. Ebbene sì, proprio in stile SnapChat, infatti, sono state attivate anche le conversazioni private che si andranno a cancellare finito il lasso di tempo da noi deciso (ovviamente c'è sempre il rischio che il ricevente faccia uno screenshot del vostro messaggio segreto), che va da 2 secondi a una settimana.

A tutte queste caratteristiche bisogna anche aggiungere altre piccole features di Telegram, in primis la velocità, forse maggiore rispetto a WhatsApp, la potenza e la possibilità di accedervi non solo da tablet e smartphone ma anche da PC, grazie al sistema cloud e applicazioni anche sviluppate da terze parti (è open source).

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017