Excite

Telefono cellulare, un appendice del nostro corpo

Il cellulare è ormai parte della nostra quotidianità tanto quanto un paio di scarpe o un maglia.

Secondo una ricerca condotta a livello mondiale dalla società Synovate, infatti, sembra che nessuno ne faccia e meno e che tutti abbiano con sé un cellulare in ogni momento e in ogni luogo.

Sono state ben 8.000 le persone intervistate, di queste il 33% ha ammesso di non poter vivere senza quello che ormai sembra essere un’appendice del nostro corpo.

Il 25% del campione ha detto chiaramente che - potendo scegliere - preferirebbe smarrire il portafogli piuttosto che il telefonino. I soldi si guadagnano nuovamente e i documenti si possono richiedere negli appositi uffici, ma una volta persi tutti i contatti telefonici, gli sms e quant’altro, è molto più difficile recuperare tutto.

Addirittura il 66% di coloro che hanno preso parte alla ricerca non spengono mai l’apprecchio e lo tengono acceso sul comodino durante la notte. Questo fa capire quanto ormai ci sia un fortissimo attaccamento al telefono e a tutto il mondo ad esso connesso.

I cellulari sono divenuti ormai lo strumento di comunicazione primario per noi tutti, perdi più che i nuovi modelli interagiscono direttamente con Facebook, Twitter e gli altri Social Network. Inoltre, molti telefoni dispongono anche di TV, permettono di fare videochiamate e offrono migliaia di servizi aggiuntivi rispetto alle tradizionali telefonate per cui erano stati concepiti.

Insomma, il telefono cellulare è oggi un qualcosa che va oltre il semplice uso. È un oggetto che porta con se - oltre a tutti i servizi che offre e le operazioni che permette di fare – un insieme di valori e significati più intrinseci che riguardano ciascuno di noi.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017