Excite

Tablet W8 e Windows Phone 8, Microsoft all'attacco di iOS e Android

  • Facebook

Il mercato dei personal computer "fissi" gira a vuoto. E' questo il principale motivo che ha sta spingendo la Microsoft ad offrire sempre maggiore attenzione al comparto mobile.

Come funziona Windows 8 su Nokia Lumia 920

In tal senso, negli ultimi tempi la casa di Richmond ha accumulato un notevole gap nei confronti dei sistemi operativi che attualmente dominano il settore, ovvero iOs e Android.

Ecco perché a Redmond si cercano le carte giuste per riuscire finalmente ad aggredire in maniera efficace una concorrenza sempre più spietata e conquistare uno spazio notevole in un mercato che ha riservato da sempre enormi difficoltà per l'azienda fondata da Bill Gates.

Il D-Day è fissato per il 29 ottobre, quando sarà presentato al pubblico Windows 8 (al quale si accompagnerà Windows Phone 7.8, che andrà ad integrare gli attuali device impossibilitati ad ottenere "main stream").

Ma dicevamo della nuova release. Ultimamente iOs ed Android hanno preso un vantaggio enorme ed il pubblico li sta premiando. Microsoft ha capito che così non va ed ha deciso di darsi una sonora svegliata, inevitabile visto l'andamento attuale. Windows 8 segna una rottura con le precedenti versioni, avendo una nuova concezione di interfaccia Metro.

Nokia, Samsung ed Htc sono le prime case interessate al nuovo inserire il nuovo sistema operativo sui propri smartphone. Il direttore esecutivo di "Htc Uk e Ireland", Phil Robertson, ha già espresso parere positivo al tandem: Android da un lato, Windows Phone 8 dall'altro, con il primo che ultimamente sta facendor egistrare scarso appeal presso i clienti dell'azienda con sede a Taoyuan, Taiwan.

Htc ha perciò deciso di dare la possibilità agli affezionati dii nterfacciarsi anche con il So di casa Microsoft. Chissà che non funzioni. Lo spera anche la Nokia, alle prese con guai finanziari piuttosto seri. Intanto, è stata smentita la voce che voleva la Microsoft interessata alla produzione di propri terminali mobili.

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017