Excite

Suonerie iPhone: nuovo brevetto Apple

Suonerie iPhone sensibili ed adattabili in funzione dell’ambiente in cui ci si trova: ecco il nuovo brevetto firmato Apple, che si prepara a rivoluzionare le suonerie iPhone con un nuovo sistema di gestione degli allarmi grazie ad innovativi sensori ambientali.

A tutti sarà successo almeno una volta di dimenticare il proprio cellulare acceso durante una riunione, oppure scordarsi di inserire la modalità silenzioso o vibracall e essere interrotti durante una cena importante, al lavoro, dal medico o in situazioni particolarmente delicate, dal fastidioso quanto inopportuno squillo del proprio telefono.

Apple ha pensato ad un sistema che consente, attraverso l’applicazione di particolari sensori audio, ambientali e termici, di percepire la situazione ambientale e regolare in automatico i livelli della suoneria, ed evitare spesso situazioni imbarazzanti. Un esempio può essere la classica riunione in cui il proprio iPhone è appoggiato su un tavolo: quindi dispositivo fermo, su superfice fredda e con un determinato livello di rumore esterno. In automatico il proprio telefono sarà in grado di regolare un livello di volume adeguato nel caso di trillo. Altro setting per il dispositivo nel caso in cui, invece, il proprio telefono sarà, ad esempio, depositato in borsa oppure tenuto tra le mani, con regolazioni di volume estremamente personalizzate.

Inoltre questa novità apportata dall’utilizzo di speciali sensori per le suonerie potrà essere utilizzata anche per quanto riguarda l’applicazione su videogames, per la gestione e la percezione di movimenti esterni.

(Foto © geeky-gadgets.com)

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017