Excite

Suonerie, il bon ton dimenticato

  • italgeek.com

Le suonerie dei cellulari, più amate o più odiate? La risposta è difficile da dare, soprattutto dopo avere letto i risultati dello studio condotto da Intel in partnership con un istituto di ricerca, il Redshift Research, in Italia e in sedici altri paesi. Tra i ‘re’ del malcostume ci sono proprio gli italiani, sempre più hi-tech dipendenti ma sempre meno disposti a usare il minimo delle regole del bon ton.

Sono proprio le suonerie dei cellulari a essere sotto torchio. O meglio, il modo che hanno gli utenti di gestire la parte ‘sonora’ del proprio dispositivo cellulare. Per il 58% degli italiani non c’è nulla di più trash e fastidioso di una suoneria invadente. Ma i più odiati in assoluto sono i toni dei tasti dei cellulari: un italiano su tre non ne sopporta il tintinnio. Ma, per quanto odiati, gli italiani non possono farne a meno (o semplicemente, odiano quelli degli altri) e per ben il 93% degli intervistati, del cellulare non si può proprio fare a meno.

Al punto tale che: quattro italiani ogni cento rinuncerebbero a lavarsi o al partner per una settimana, pur di non veder andar via il proprio cellulare. Sembra una piccola percentuale ma è molto significativa! Soprattutto, da quando dai cellulari si può facilmente accedere al web, il fascino del dispositivo è diventato ancora più pervasivo!

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017