Excite

Sms, in inglese siete davvero ‘global’

Gli sms sono uno dei modi di comunicare ‘tecnologici’ più diffusi. Via sms oramai si riesce a fare quasi tutto: lasciare il partner, promettere amore, dire quanto si è delusi o semplicemente raccontare quello che si sta facendo magari ironizzando anche un po’. E poi il vero humor è inglese, va molto di moda ultimamente scrivere gli sms in inglese: a patto che sia corretto e un po’ personalizzato.

Negli sms, però, l’inglese risulta essere complicato per la sua ortografia. Per rimediare, basta usare degli acronimi che- noterete subito- gli amici vi copieranno fedelmente, entrando così nel gergo. Qualche esempio: Ois-(Oh, I see), Lol - Laughing out loud (davvero divertente), Ttyl - Talk to you later (ci sentiamo più tardi), Btw - By the way…(a proposito). Vedrete che comunicare sarà ancora più veloce (ovviamente impostate il T9 nella lingua inglese).

Gli sms sono fatti anche di molte abbreviazioni: anche qui potete sbizzarrirvi con la lingua più parlata al mondo. Ecco alcuni esempi molto molto glam: 2morro - Tomorrow(domani), B4 - Before(prima), Thx - Thanks(grazie, che si usa già moltissimo). Provate questo nuovo gergo, che sta ‘spaccando’ molto su Facebook e sui social network dove, se non scrivi inglese, sei davvero 'indietro’. E poi è anche un'ottima scusa per imparare, non credete?

foto©tomshw.it

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017