Excite

Smartphone e Tablet: sempre più usati come tv

L’uso di smartphone e tablet per guardare la tv sta crescendo esponenzialmente: lo attesta uno studio che Nielsen ha condotto negli stati Uniti e che ha fornito dati molto sorprendenti.

Video: Smartphone e TV. Ecco come fare.

L’85% dei possessori di smartphone e tablet guardano, almeno una volta al mese la televisione tramite il proprio dispositivo: dato che viene dimezzato per chi, invece, lo utilizza come metodo abituale, in quanto “solo”il 40% delle persone lo utilizza quotidianamente. Mentre i tablet sono più utilizzati, merito delle loro dimensioni maggiori, per guardare la televisione rispetto agli smartphone, con un lieve scarto, del 41% per i primi rispetto al 39% dei secondi, sono anche i preferiti di un pubblico più adulto. Infatti, chi utilizza il tablet per guardare la televisione ha un’età compresa tra i 25 e i 34 anni o i 55 e i 66 anni, mentre il maggior numero del pubblico degli smartphone ha un’età compresa tra i 18 e i 24 anni.

Ma che cosa fanno le persone mentre guardano la tv sul loro dispositivo mobile? Chi utilizza uno smartphone principalmente invia delle mail (circa il 50% degli intervistati), naviga sui social media (soprattutto la fascia degli under 34) o fa acquisti online (soprattutto nella fascia 25-34 anni, con il 29% di risposte positive).

Più concentrati sulle trasmissioni i possessori di un tablet: gli over 35, mentre guardano un programma televisivo cercano principalmente sui motori approfondimenti su quello che viene trasmesso, oppure guardano i risultati sportivi e, anche in questo caso, inviano email.

In Italia i dati sono di gran lunga inferiori, ma in costante crescita: le televisioni così popolari nelle nostre case riusciranno a resistere all’invasione di tablet, smartphone e della vita sempre più frenetica? Diminuirà il loro numero nelle nostre case, oppure è un dato che non ci interessa?

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017