Excite

Ruzzle: perché Gerry Scotti non dovrebbe portarlo in tv

Ruzzle, il gioco mobile del momento, potrebbe arrivare in televisione? A proporlo, dai microfoni di TG Com, il nuovo re del quiz italiano, Gerry Scotti, che ha dichiarato di stare lavorando a un nuovo format dedicato a questo titolo, proprio in collaborazione con la svedese Mag Interactive. Ma Ruzzle potrebbe ottenere lo stesso successo in TV? Sembrerebbe un po' difficile.

Video: Ruzzle conquista anche I giocatori di poker

Sì, certo, i primi tempi molti dei tanti appassionati, alla ricerca di un’avventura un po’ diversa, che magari possa fruttare qualche soldo (che non guasta mai), poi però, con lo scemare del fenomeno nel settore mobile, potrebbe, addirittura, rivelarsi una trasmissione flop.

Ruzzle, da online alla televisione: la proposta di Gerry Scotti

Ruzzle è nato per il settore mobile e, proprio qui trova i suoi punti di forza: il poter giocare anche un solo round di due minuti in un momento di pausa in qualunque ora della giornata, la possibilità di sfidare non solo amici di Facebook ma anche avversari random che sono sempre pronti a mettersi in sfida. Insomma, l’interattività, con quel pizzico di agonismo e la breve durata ne hanno fatto quel successo che ormai noi tutti conosciamo: si riuscirà, in televisione, a riproporre le stesse caratteristiche?

Le alternative a Ruzzle: Angry Words, Word Crack e Draw Something

Ruzzle, come molti giochi che lo hanno preceduto, è un fenomeno passeggero. Nessuno ha pensato, questa estate, a creare un programma dedicato a Draw Something, la sorta di Pictionary che tanto andava di moda nei mesi scorsi e che oggi vede un numero di giocatori ormai esiguo (molti dei regular sono emigrati proprio verso Ruzzle). Quanto ancora è destinato a sopravvivere questo titolo? Al momento è difficile saperlo, ma ben presto, quando arriverà un nuovo intrattenimento, anche la moda di Ruzzle, con solo uno zoccolo duro di persone che continueranno imperterrite a ricercare, sempre più velocemente, le parole nella griglia, proprio com’è accaduto con Draw Something, Sudoku, FarmVille e molti altri.

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017