Excite

Ruzzle, i trucchi per vincere senza imbrogli

La Ruzzle-mania sembra non arrestarsi: 14 milioni sono ormai i giocatori in tutto il mondo, un numero che sembra destinato, almeno per il momento, a non arrestarsi. È l’app numero uno in molti dei centoventotto paesi in cui è attiva, tra cui Italia, Stati Uniti o Svezia: molti sono i trucchi, i programmi, che sono stati sviluppati per permettere di vincere più agevolmente, ma quali sono, invece, le astuzie da tenere d’occhio?

Video Ruzzle: come moltiplicare I punti di un turno

Utilizzare questi programmi, infatti, richiede una certa dose di pazienza: mettere in pausa la partita, ricopiare tutte le lettere e i relativi jolly, attivare l’app, ricopiare le parole. Sì, certo, alcuni di questi cheater fanno tutto in automatico, ma chi gioca a Ruzzle lo fa soprattutto per svagarsi un po’: che senso ha, dunque, elaborare strane strategie per vincere a tutti i costi?

Ruzzle: ma conviene davvero usare trucchi?

Esistono alcuni accorgimenti per riuscire a vincere anche senza ricorrere ai trucchi veri e propri (che, comunque, rimangono una valida alternativa per battere un amico che continua a stracciarci) partendo proprio dai Jolly. È importante. Infatti, conoscere i loro effetti, e la scala del loro valore. È sempre meglio scegliere un TW (triplica il valore della parola) rispetto a una TL (che triplica, invece, solo la lettera): stesso discorso per DW (raddoppia il valore della parola) e DL (duplica solo la lettera). Quindi, quando si hanno più opzioni, è sempre bene orientarsi verso un jolly dedicato all’intera parola (prima TW e poi DW) rispetto a uno in cui si moltiplica solo il valore della lettera.

Ruzzle: le app Android e Apple per i trucchi

Ogni lettera, poi, ha dei valori differenti: le più “ricche” sono “G” e “H”, entrambe con un valore di 8. Orientatevi nel trovare il maggior numero di parole con queste due lettere, ricordandovi che H insieme a una o più vocali viene sempre accettata (quindi ho, oh, hi, ohi, ha, hai, hu, sono tutte valide).

Le alternative a Ruzzle: Angry Words, Word Crack e Draw Something

Ogni volta che scrivete una parola, poi, ricercate anche i suoi diversi generi, solitamente un plurale e singolare è sempre presente! Vi avanza tempo e non trovate più parole di senso compiuto? Improvvisate partendo proprio da parole di una o due lettere: vi stupirete di quanti punti potete fare non solo con coniugazioni, articoli o pronomi, ma anche con parole che sembrano non avere un senso compiuto come Ga o Ta.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017