Excite

Permuta telefonini: come funziona

  • Flickr

La permuta dei telefonini è sempre più utilizzata sia dagli utenti che dai negozi e mega store di cellulari. Funziona in questo modo: si porta il vecchio cellulare al punto vendita, si fà una valutazione e si sceglie un nuovo modello che sarà scontato a seconda proprio del valore del telefonino usato. Il valore è determinato dall'anno di produzione, dal modello, dalla possibilità o meno di rigenerare l'apparecchio, dal modello. Ci sono modelli, infatti, anche di diversi anni fà, andati fuori produzione eppure ancora richiestissimi sul mercato. Presentare un telefonino del genere vuol dire già avere un'ottima valutazione che andrà a costituire un congruo sconto.

In realtà la permuta dei telefonini non è una novità. In genere, presentando il vecchio telefono al rivenditore di fiducia, c'è sempre stata una tendenziale disponibilità al ritiro e allo sconto. E, fattore ancora più importante, non è detto che il telefono debba essere funzionante. Per i modelli di gran successo, vale sempre la possibilità di rigenerazione e rilancio a meno che il difetto non sia tanto grave da non valere la pena di ricondizionarlo. Se non trovate disponibilità dai negozi in cui comprate di solito, potete informarvi su internet: su blog e forum, la domanda su chi ritira i telefonini usati, è un 'classico' e potete facilmente rintracciare chi lo fà nella vostra città.

Anche diversi siti fanno, ormai, mercato di usato e ricondizionato. Ad esempio, Doyouby è uno di quei portali di riferimento per chi vuole vendere o comprare dal mercato del rigenerato. Ci sono anche siti come Hwupgrade che, se vi iscrivete, è in grado di darvi la quotazione del vostro vecchio cellulare. Insomma, non vale proprio la pena buttarlo via...

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017