Excite

My Wind diventa a pagamento: ecco come disattivarlo

In questi giorni tutti gli utenti Wind stanno ricevendo uno di quei messaggi che non avrebbero mai voluto leggere: dal prossimo 15 dicembre, SMS My Wind diventerà a pagamento. Proprio com'è accaduto con Tim e con Vodafone la scorsa estate, anche la terza compagnia di telefonia mobile farà pagare un servizio sin ora gratuito: come fare, dunque, a disattivarlo? Quali i suoi nuovi costi?

Vodafone e Tim, avviso di chiamata a pagamento: costi e procedure per disattivarli

My Wind è uno di quei servizi che, seppur non così essenziali, in molti si erano ormai abituati a utilizzare: permette, infatti, di ricevere un messaggio di notifica grazie a cui è possibile scoprire chi ci ha cercato mentre eravamo impegnati in un'altra telefonata, non eravamo raggiungibili o il nostro cellulare era spento. Un SMS, molto semplice, insomma, con data, ora e numero di telefono che ha provato a chiamarci.

Dal 15 dicembre, però, non sarà più gratuito ma inizierà ad avere un costo di ben 19 centesimi a settimana, che verranno addebitati una volta ricevuto il primo messaggio My Wind (con tanto di notifica tramite SMS), per un totale di circa 80 centesimi al mese e quasi 10 euro all'anno. Si tratta di prezzi che verranno applicati a chi ha sottoscritto un piano ricaricabile tra i vari proposti dal gestore telefonico: come fare, quindi a evitare di dover pagare anche questo extra?

Proprio com'è accaduto per Tim e Vodafone anche in questo caso gli utenti sono stati avvisati (o lo saranno dato che i messaggi stanno arrivando a scaglioni) tramite SMS qualche mese prima del cambiamento: il consiglio è quello di chiamare il numero 403020 grazie al quale, seguendo una procedura guidata, è possibile disattivare il servizio (ed eventualmente, in seguito, attivarlo). Per farlo potete aspettare ancora qualche settimana, dato che ancora per due mesi scarsi l'avviso di chiamata è gratuito, ma non dimenticatevene, altrimenti a dicembre, al primo SMS My Wind ricevuto, vi verrà fatto pagare l'abbonamento settimanale.

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017