Excite

Movember Mobile: l'app social che sostiene la lotta al cancro

Un'app che permetta di sensibilizzare più persone possibili sull'esistenza del movimento che sta cambiando il volto della prevenzione in fatto di salute maschile. E' questo il senso di Movember Mobile, app sviluppata dai sostenitori dell'iniziativa benefica nata nel 2003 in Australia. Da quel giorno la fondazione Movember (nome che nasce dall'unione tra le parole inglesi Moustache- baffi- e November) "sfida" gli uomini a lasciarsi crescere baffi per l'intero mese di Novembre. Lo fa per stimolare curiosità e far conoscere sempre più l'iniziativa al fine di sensibilizzare quante più persone possibili sulla questione relativa alla salute maschile. Tutto ciò ovviamente finalizzato alla raccolta fondi in favore di progetti di ricerca e sensibilizzazione sul tema. Stando ai dati (pubblicati dal sito della fondazione), ad oggi più di 4 milioni di uomini da tutto il mondo hanno fatto crescere i propri baffi permettendo di raccogliere ben 559 milioni di dollari. La fondazione ha aperto circa 800 differenti programmi di ricerca permettendo, grazie ad una crescita continua, di salvare le vite degli uomini affetti da tumore alla prostata, ai testicoli o da disturbi mentali.

Quest'anno, però, sembra essere stato fatto un passo in avanti importante nella diffusione di tale iniziativa. Non più soltanto il sostegno saltuario di personaggi di spicco del mondo dei social media, ma anche la predisposizione di una vera e propria app che permetta di entrare in contatto diretto con e tra il movimento ed i suoi partecipanti. E' questo, infatti, l'intento di Movember Mobile: creare un network che riesca a raggiungere sempre più persone e allo stesso tempo diffonda i temi della salute e dell'importanza della prevenzione in tale ambito. Il tutto avendo la possibilità non solo di fare donazioni dirette, ma anche e sopratutto quello di invitare amici, conoscenti o sconosciuti a partecipare tramite social media ed email.

A questo aspetto fondamentale, se ne aggiungono poi altri quali, ad esempio, la possibilità di visualizzare alcuni consigli chiave sulla salute, vedere dove si terranno eventi legati al movimento e gestire un vero e proprio account personale su questo particolare social network. Per non farsi mancare nulla, inoltre, la parte più ludica dell'app prevede la possibilità di fare foto alle quali applicare il proprio baffo preferito prima di condividerle sulla propria bacheca. Non solo, ma potete anche decidere di scattare una foto al giorno del vostro baffo per vederne l'evoluzione a fine mese in un montaggio video ovviamente da condividere e commentare con i gli altri Mo Bros e Mo Sistas.

Movember 2014, guarda il video

Già, si chiamano proprio così i partecipanti a questa iniziativa che, come detto, è nata ormai da qualche anno e che sta prendendo sempre più piede, soprattutto all'estero. In Italia non è ancora molto diffusa, ma siamo sicuri che con l'aiuto dei social network si possano raggiungere obiettivi concreti. L'Ice Bucket Challenge e quanto fatto con tale esperienza mediale è lì a testimoniare le potenzialità di tali strumenti al servizio di iniziative benefiche. Con Movember capiamo che i baffi possono cambiare il nostro volto per un mese, ma la ricerca può cambiare volto alla nostra salute per sempre.

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017