Excite

Motorola Nexus, Larry Page di Google: "Non è ora"

  • Facebook

L'arrivo sul mercato del Motorola Nexus, lo smartphone targato Google con il marchio dell'azienda americana che in molti davano per imminente, è rimandato. Non è ancora il momento, ha dichiarato proprio il Ceo della bigG, Larry Page.

Guarda lo spot del primo cellulare della storia: un Motorola

Il Motorola Nexus era più che una ipotesi, giacché la casa a stelle e strisce, reduce da un periodo piuttosto negativo che l'aveva vista scivolare via via più giù nelle classifiche di gradimento, è stata rilevata proprio dall'azienda di Mountain View.

Insomma, in molti avevano già fatto 1+1 scommettendo sulla sinergia fatta in casa. Motorola e Google insieme per un nuovo smartphone super performante, magari in grado di mettere i brividi all'agguerrita concorrenza formata da Samsung, Lg, Asus e compagnia di marchi assortiti.

Niente da fare. Larry Page, amministratore delegato di Google (o Ceo, se preferite), è intervenuto in maniera ferama e decisa sull'argomento, chiarendo a tal proposito: "Non è ancora ora. L'operazione di acquisizione di Motorola da parte di Google è avvenuta da troppo poco tempo per ipotizzare un Nexus".

I malpensanti sostengono che dietro questa decisione di Google ci possa essere la volontà di sostenere sul mercato, almeno per il momento, altri prodotti griffati Nexus, quali l'Lg Nexus (che in Italia non vedremo) e il Samsung Nexus.

Gli esperti del settore sono d'accordo, però, su un punto: l'appuntamento con un Motorola Nexus è solo rinviato. Google infatti ha acquisito l'azienda in una ottica ambiziosa. Concepire lo smartphone migliore di sempre. Ci riuscirà? Staremo a vedere.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017