Excite

Microsoft rivela: Surface costerà fra i 300 e gli 800 dollari

  • Infophoto

Surface costerà fra i 300 e gli 800 dollari. Lo ha annunciato lo stesso amministratore delegato di Microsoft Steve Ballmer svelando, così, il mistero legato al presso dei tanto attesi tablet Microsoft che saranno lanciati sul mercato il prossimo 26 ottobre.

In un'intervista al Seattle Times, Ballmer ha lasciato intendere che il prezzo di partenza non sarà di 199 dollari, come voci degli ultimi mesi affermavano. Si partirà da una cifra base di 300 dollari che permetterà di acquistare le versioni del tablet con Windows RT e processori ARM, mentre salendo di prezzo si passerà nella fascia alta, con tablet basati su Windows 8 e piattaforma Intel.

Foto: ecco Surface, il tablet Microsoft

Chi vorrebbe usare un Kindle o un altro tablet da 7 pollici per la riproduzione di contenuti? La risposta è nessuno. Questo non vuol dire che non si possano usare per leggere un libro”, ha spiegato Ballmer giustificando la strategia di Microsoft e criticando i prodotti meno costosi. Niente tablet low cost, dunque, meglio un prodotto che possa offrire molte funzioni, legate a un mondo famoso e consolidato come quello di Windows, che adesso Microsoft vuole espandere ulteriormente.

E il cavallo di battaglia di Microsoft, Office, potrebbe rappresentare l’asso nella manica per conquistare gli utenti che vogliono utilizzare il tablet per svago ma anche per lavoro. L’obiettivo di Microsoft è che Surface sia un touchscreen con i vantaggi di un notebook, grazie a numerose app che prima erano solo dei pc, a cominciare proprio da Office. Il tutto, ovviamente, grazie a Windows 8.

Apple rimane, al momento, irraggiungibile, ma il primo passo è stato fatto.

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017