Excite

Ecco come evitare l'ultima truffa su WhatsApp

  • Facebook

Chi di noi non usa Whatsapp tutti i giorni? Non fanno eccezione ladri e truffatori che consapevoli del potere dell'applicazione di messaggistica la usano sempre più per fregare gli utenti. E' necessario quindi tenere alta la soglia di attenzione e controllare i messaggi in arrivo dagli sconosciuti.

L'ultima truffa si traveste da buono sconto da 150 euro con la promessa di un coupon da spendere da Zara (previo sondaggio). Inizia così il percorso dopo il messaggio ricevuto, l'invito ad inoltrare il test ad altri contatti (tre gruppi oppure 10 utenti in rubrica) in modo da garantirsi la diffusione. Chi cade nella trappola finisce su un sito di gossip dove si sottoscrive un abbonamento senza nemmeno accorgersene.

Whatsapp, la truffa che ti abbona ad un servizio a pagamento di 20 euro a settimana

Poche ore e il traffico telefonico finisce, in questo caso le aziende non hanno nessuna responsabilità mentre la colpa è tutta dei truffatori che usano questa tecnica ripetutamente. Nelle ultime ore sono arrivate molte segnalazioni anche per un'altra presunta truffa che attraverso un messaggio da numero sconosciuto avvisa della svendita di iPhone 6S su Amazon a prezzi stracciati.

Una volta aperto il link però si finisce un sito clone dove vengono chiesti dati sensibili. Un mese fa un'altra finta promozione prometteva sconti di 50 euro da H&M, l'ennesima bufala. Nel 2014 ci avevano provato con le gift card su Instagram, nel 2015 su Facebook con uno sconto di 500 euro e così via. La lista è piuttosto lunga, aprite gli occhi!

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017