Excite

LG G Flex è ufficiale: caratteristiche del nuovo smartphone curvo

La risposta di LG al Samsung Galaxy Round è il G Flex, smartphone con lo schermo curvo e molte caratteristiche di LG G2 che, dopo i tanti rumors arrivati nei giorni scorsi, finalmente è stato ufficializzato dall'azienda coreana.

Proprio come Samsung, almeno per il momento, il dispositivo verrà venduto solo in madrepatria (e, quindi, Corea), questa volta a partire dal prossimo mese di novembre: una fase di test anche in questo caso, se così la si può chiamare, per vedere come il mercato risponderà ai nuovi schermi curvi. Questi, infatti, pur apportando alcune novità alla nostra esperienza quotidiana, sono da molti considerati scomodi, ingombranti e poco utili, ma quali sono le caratteristiche di LG G Flex?

Lo smartphone monterà un OS Android 4.2.2 con interfaccia proprietaria, con processore Quad-core da 2,26 Ghz (Qualcomm Snapdragon 800 con GPU Adreno 330), RAM da 2GB, batteria da 3500 mAh, peso di 177 grammi, memoria da 32 MB (espandibile con Micro SD), doppia fotocamera (13 MP posteriore e 2,1 MP frontale ), Bluetooth 4.0, Radio, Wi-Fi e LTE.

Fin qui tutte “classiche” caratteristiche di uno smartphone di ultima generazione: la novità è ovviamente lo schermo, P-OLED da sei pollicie con una risoluzione non degna delle sue caratteristiche: solo 720p. Niente 1080p ma, comunque, a detta di LG, ugualmente in grado di farci guardare filmati di tutto rispetto proprio grazie al display curvo. Altra particolarità il retro, non in plastica ma in pelle, più resistente del normale.

Questo LG G Flex (che vuole indicare uno schermo curvo, non flessibile) sarà disponibile in Corea a novembre, anche se, ancora, non sappiamo quale potrà essere il suo prezzo. E voi, se fosse disponibile in Italia, lo acquistereste?

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017