Excite

L’app che salva la vita in caso di terremoto

  • Youtube

di Simone Rausi

I sismografi sono strumenti che servono a registrare eventuali terremoti. Sono parecchio ingombranti ma lavorano con precisione millimetrica grazie a una serie di sistemi assai sofisticati. E se vi dicessimo che lo stesso lavoro possono farlo anche gli smartphone che avete in tasca? Succede grazie a un’app, MyShake, che si pone l’ambizioso obiettivo di creare la grande rete di rilevazione sismica al mondo?

L’app che protegge dai ladri

Un miliardo di cellulari sparsi per il mondo pronti a segnalare scosse, anche minime, in tempo reale. Una rete immensa praticamente a costo zero. Myshake, l’app che promette miracoli, è stata infatti presentata a Washington nel corso dell’istituzionalissimo AAAS (American Association for the Advancement of Science). L’app promette di avvertire le persone dell’arrivo imminente di un sisma, riconosce con un’altissima precisione i terremoti superiori al magnitudo 5 e permette di scongiurare persino i falsi allarmi. Ma come funziona?

MyShake utilizza l’accelerometro dei telefoni (un sensore che gli smartphone di ultima generazione utilizzano per lo più per giochi e altre applicazioni ludiche). Analizza le vibrazione rilevate si attiva in caso di sisma. Il sistema riesce a separare con assoluta chiarezza le vibrazioni provocate dal normale utilizzo del telefono e dai suoi spostamenti da quelle invece causate da un sisma. Funziona in background quindi non compromette il funzionamento dello smartphone che può essere utilizzato normalmente mentre l’app non smette mai di analizzare la situazione in seconda linea. In caso di scossa sismica viene comunicata la posizione tramite Gps. Quando la rete diventerà abbastanza consistente si attiverà un’interfaccia con il Servizio Geologico Statunitense che riceverà i dati.

L’app, che al momento funziona solo su Android (ma è prevista prestissimo anche una release su iOS) potrebbe salvare delle vite umane e migliorare sensibilmente la gestione di certi fenomeni anche in paesi poveri e tecnologicamente poco avanzati. Naturalmente, MyShake non vuole sostituire i sistemi tradizionali di rilevazione sismica ma costruire una rete mondiale economica e funzionale.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017