Excite

Iphone 5c: ecco i perchè del flop del melafonino economico

Molto atteso, tanto desiderato da tutti ma un vero e proprio fallimento su tutta la linea: è iPhone 5C, ribattezzato melafonino economico che, uscito lo scorso settembre si prepara già a un pensionamento anticipato. Ma in che cosa ha sbagliato Apple con questo dispositivo? Quali sono gli errori e gli elementi non apprezzati dal pubblico?

In primo luogo il prezzo, troppo alto per essere un dispositivo low cost. Eh sì, si è passati da quei 99 dollari ipotizzati all'inizio, ai più concreti 400 dollari di questa estate sino ad arrivare alla cifra finale: ben 599 dollari, costo davvero superiore a quanto inizialmente ipotizzato e per nulla adatta davvero a tutti come, invece, si era sperato (anche se Tim Cook ha poi dichiarato che Apple mai ha pensato a produrre un dispositivo economico).

Il tempismo, poi, non è stato certamente d'aiuto: presentare iPhone 5c insieme al nuovo top di gamma, molto più performante e dal prezzo più o meno simile, lo ha un po' penalizzato. Chi è disposto a spendere 599 dollari per un device quasi sicuramente potrà permettersene uno da 699 dollari, sopratutto se ricco di opzioni aggiuntive come il Touch ID e realizzato in materiali non solo più eleganti, ma anche più resistenti (in questo caso plastica e metallo).

Tutto questo, unito a molti difetti riscontrati dagli utenti ha provocato un insuccesso del device, che sta vendendo meno della metà del suo fratello maggiore iPhone 5S. Proprio per questo sia Pegatron che Foxconn (produttori del melafonino economico) stanno tagliando di una grossa percentuale la produzione di iPhone 5c che, secondo alcune voci non confermate che circolano sul web, potrebbe addirittura cessare.

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017