Excite

iPhone 5: ancora problemi di disponibilità

La recente uscita dell’iPhone 5, ce lo ricordiamo tutti, è stata segnata dalle consuete lunghe code notturne di fronte agli Apple Store di tutte le città: dopo il day one, e le giornate successive, in cui sono stati consegnati i primi dispositivi, sembra essere davvero difficile procurarsi un nuovo melafonino.

Video: iphone 5 e la Foxconn

Il problema è dovuto ai ritardi di produzione della Foxconn che, situata in Taiwan, si occupa di assemblare le componenti del nuovo dispositivo. Il problema si era già posto il mese scorso, quando il presidente dell’azienda, Terry Gou, aveva “incolpato” i loro ritardi di produzione oltre a malumori del personale (ci sono state alcune problematiche sul coinvolgimento di lavoro minorile e su orari di lavoro estenuanti) proprio al nuovo dispositivo targato Apple, troppo sottile e complesso da montare. Procedimento che avrebbe richiesto un po’ di tempo per permettere agli operatori di impratichirsi nel lavoro e velocizzare, così, la produzione.

Se si ipotizzava la metà di novembre per una regolare fornitura di iPhone 5,ancora siamo lontani: nei negozi il melafonino non c’è, nemmeno presso i gestori telefonici che, come Vodafone o Tim, lo rilasciano a rate insieme ai loro piani tariffari. Sull’Apple Store la disponibilità rimane entro le “3-4 settimane” e, dunque, è necessaria la prenotazione per potersi aggiudicare il nuovo melafonino. Sulla questione è dunque nuovamente intervenuto Terry Gou, che si lamenta del fatto di avere equipaggiamenti insufficienti per far fronte all’alta domanda: quindi, al momento, prenotarlo, dove possibile, sembra essere l’unica soluzione per chi vuole acquistare un iPhone entro Natale.

iPhone 5 è stato accolto con il classico entusiasmo di ogni dispositivo della mela morsicata: sin ora, infatti, Apple è riuscita a venderne, a livello mondiale, oltre 5 milioni!

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017