Excite

iPad Pro: la data di uscita più probabile è l'undici novembre e i prezzi partono da 919 euro

  • Getty Images

Il mercato dei tablet è in forte crisi. Gli smartphone sempre più performanti hanno messo in difficoltà questa tipologia di dispositivi troppo poco potenti e piccoli per essere il computer di casa e nonostante tutto troppo grandi per poter rivaleggiare in maneggevolezza con gli smartphone. La Apple ripone grandi speranze nel nuovo modello di iPad Pro che dovrebbe risollevare il mercato e soprattutto i guadagni dell’azienda di Cupertino. La data di uscita dell’iPad Pro è fissata per il prossimo 11 novembre. Questo per quanto riguarda l’Italia perché negli Stati Uniti verrà presentato il prossimo 6 novembre.

Gli indizi che portano a questa data sono piuttosto evidenti. Gli impiegati dei vari Apple Store in giro per l’Europa hanno in programma un corso intensivo di utilizzo del dispositivo che terminerà proprio il giorno prima dell’undici novembre. Lo stesso può dirsi per la distribuzione degli accessori dell’iPad Pro ovvero l’Apple Pencil e la Smart Keyboard.

Scopri le nuove emoji per iOS 9.1

L’altro capitolo scottante è quello che riguarda i prezzi delle varie tipologie di iPad Pro e dei vari accessori disponibili fin da subito. Anche in tal senso ci sono state diverse anticipazioni, ma ora si è arrivata ad una definizione dei vari livelli di prezzo.

" title="iPad Pro la presentazione" target="_blank">Guarda la presentazione dell'iPad Pro

L’iPad Pro avrà una versione base con 32 giga di memoria e una connettività basata esclusivamente sul WiFi. Questa versione dovrebbe costare 919 euro. La versione super accessoriata con 128 giga di memoria e una connettività propria con LTE costerà 1249 euro. Il prezzo di MacBook Pro nuovo di fabbrica.

Leggi il report della presentazione dei nuovi iPhone 6s

Per gli accessori i prezzi sono già noti. La Smart Keyboard, per quello che riguarda il modello base, costerà 69 euro. La Apple Pencil, che ha una sola versione, costerà 109 euro. Prezzi, come al solito per la Apple, non accessibili a tutti. Probabile che la parte del leone la faranno gli abbonamenti proposti dai vari operatori telefonici.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017