Excite

iPad Mini o Samsung Galaxy Tab 2: ecco quale scegliere

Chi si appresta ad acquistare un nuovo tablet si trova di fronte a numerose opzioni, modelli, e a una domanda: quale scelgo? Sicuramente due sono i modelli, tra i dispositive di piccole dimensioni (intorno ai sette pollici) più in voga del momento: il Samsung Galaxy Tab 2 e l’iPad Mini, facciamo, dunque, un po’ di chiarezza su entrambi.

Video: il confront tra iPad Mini e Samsung Galaxy Tab 2

Il popolo dell’hi-tech, lo sappiamo bene, si divide in appassionati di Android che, quindi, vi diranno di optare sul Galaxy Tab, e quelli della mela morsicata, per cui l’idevice è meglio. Gli indecisi, dunque, si devono orientare nel confronto delle caratteristiche più importanti proposti dai due modelli, in maniera oggettiva, partendo proprio dallo schermo. Se nel dispositivo Samsung, infatti, il display è un po’ più piccolo, di soli 7 pollici e con una risoluzione di 1024 x 600 pixel, in iPad Mini si hanno numeri leggermente più elevati: lo schermo è di 7,9 pollici, mentre la risoluzione di 1024 x 768 pixel a 162 ppi.

Entrambi con un chip dual-core a 1GHz (iPad Mini monta ancora il “vecchio” A5, contro l’A6 del nuovo iPad4), Samsung può contare su 1 GB di RAM contro i 512 MB del device targato Apple.

Le fotocamere di iPad Mini sono, però, nettamente superiori: montando FaceTime HD sulla parte anteriore e iSight da 5 MP su quella anteriore, batte nettamente Samsung (0,3 MP per quella frontale e 3 MP per quella posteriore) che, però, si rifà grazie alla possibilità del suo dispositivo di essere utilizzato, al pari di un mega smartphone, per fare telefonate e inviare sms.

Oltre a questi modelli il mercato propone altri due tablet da sette pollici e con un prezzo molto interessante (che non supera i 250 euro): Si tratta del Google Nexus 7 e del Kindle Fire HD targato Amazon, entrambi della famiglia Android.

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017