Excite

iOS 8, le novità presentate da Apple: HealthKit, HomeKit, Swiftkey e molto altro ancora

Ieri, nel corso della WWDC 2014, Tim Cook e il team di Apple hanno presentato iOS8 e tutte le sue novità: dalle nuove notifiche alle funzioni inedite di iCloud, dalla tastiera SwiftKey al migliorato App Store, senza contare l'HealthKit, il CloudKit, l'HomeKit, Familyshare, Metal e tutte le modifiche alle funzionalità che ben conosciamo. Ecco tutto quello che c'è da sapere.

Riprendendo il design di iOS7, con iOS 8 l'azienda di Cupertino introduce un numero consistente di novità, tra cui un sistema di notifiche interattivo che permette, ad esempio, di rispondere a un messaggio appena ricevuto senza uscire dall'app che si stava utilizzando, con pochi gesti e maggiore immediatezza. Novità anche per il supporto dei messaggi di gruppo, con tanto di geolocalizzazione, condivisioni vocali e video, nuove modalità per una configurazione automatica di più device o per condividere file contemporaneamente grazie al Familyshare.

Apple: con Yosemite lascia Google per Bing, tutte le novità del nuovo OS X

In molti hanno, poi, scherzato sui tanti “kit” presentati: si tratta di sistemi Apple che permettono di gestire o di curare tutto un ambito di attività. E se con HealthKit, conosciuto già come Healthbook, potremo, anche utilizzando accessori terzi, monitorare e registrare il nostro status di salute, con HomeKit Cupertino fa un piccolo salto nella domotica non presentando, come inizialmente si pensava, un suo impianto dedicato alla casa intelligente, ma applicazioni in grado di controllare i tanti device e apparecchi elettronici che ogni giorno, ormai utilizziamo. Non una grande novità, proprio come la SwiftKey, già da tempo supportata da Android, a cui va aggiunto il nuovo Metal, che migliora le prestazioni dei giochi mobili, il supporto anche di video per iCloud (gratis sino a 5GB), un rinnovato App Store e nuove app per le foto.

iOS 8 sarà compatibile con iPad (dal 2 in poi), iPhone (dal 4s, abbandonando, così, il 4) e iPod touch (quelli di quinta generazione): ancora non abbiamo una data di uscita ma chiunque voglia provare tutte le novità del sistema operativo lo può fare, provando ad accedere alla versione beta che è già disponibile al download.

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017