Excite

iOS 7: tutti i bug riscontrati e le loro soluzioni

iOS 7 è stato rilasciato la scorsa settimana, quasi in contemporanea con la release dei primi melafonini di nuova generazione, ma già molti sono i bug riscontrati dagli utenti, problemi per cui, fortunatamente, sono già arrivate alcune soluzioni.

La prima falla riportata, riguarda la sicurezza del dispositivo: ebbene sì, iOS 7 permetterebbe a chiunque di entrare in un telefono altrui e utilizzarne alcune funzioni, ovviamente senza dover sbloccare la tastiera. Il lockscreen si aggira, infatti, molto facilmente passando dal control center e utilizzando ben poche combinazioni di tasti, per rendere a tutti disponibile fotocamera e rullino con conseguente possibilità di condivisione delle proprie immagini.

Altro problema, forse ancora peggiore, la possibilità di utilizzare un iPhone altrui, ovviamente bloccato, per effettuare chiamate personali: basta avviare le chiamate di emergenza, digitare il numero che interessa e premere più e più volte il tasto chiamata sin quando questa non partirà davvero.

Ma se per questi due problemi è già stato prontamente rilasciato un aggiornamento del sistema operativo, iOS 7.0.2, da scaricare e installare al più presto, per altri, invece, non c'è ancora soluzione. Ad esempio, un'incompatibilità con alcune app, come Mailbox e Shapchat, costringerebbe un logout automatico e, quindi, un noioso inserimento dei dati di accesso ogni volta che la si vuole utilizzare, o ancora la presenza di numerosi errori nell'HTML5 di Safari.

Ultimo problema di iOS 7, le mappe di Apple, ancora incriminate d'indicazioni ben poco coerenti, di bug che avrebbero portato ignari guidatori addirittura a passare sulla pista di atterraggio del Fairbanks International Airport.

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017