Excite

IOS 7 è arrivato: novità e informazioni sull'installazione

Reso disponibile in Italia dalla serata di ieri, iOS 7 è finalmente arrivato e con lui le tante novità che va a introdurre in tutti gli apparecchi che lo supporteranno: ecco quali precauzioni prendere prima dell'installazione e che cosa va a introdurre di nuovo nel panorama dei dispositivi della mela morsicata.

Come al solito, due i metodi per installare iOS 7: direttamente sul proprio apparecchio, utilizzando una connessione WiFi (e assicurandosi di avere la batteria carica), oppure attraverso il proprio PC o MAC installando l'aggiornamento prima su computer e poi su apparecchio mobile. È bene prendere anche altre precauzioni, per garantire un perfetto funzionamento del dispositivo e un'ottimizzazione di iOS 7 partendo proprio da un backup dati, oltre a un aggiornamento di iTunes e delle applicazioni.

Passando, invece, alle novità, in primo luogo troviamo una grafica molto più asettica e lineare, senza effetti tridimensionali, un nuovo Siri, in HD, con più comandi e funzioni o il centro di controllo, che ci permetterà di attivare/disattivare ancora con più facilità opzioni come wi-fi o bluetooth, oltre ad accedere velocemente a calcolatrice, fotocamera, torcia e musica.

Migliorie anche alle app dedicate a immagini e fotocamera, che permettono ora di effettuare più azioni come l'aggiunta diretta di filtri fotografici o una più facile condivisione su iCloud con l'aiuto di diverse persone, al centro notifiche, che implementerà meteo, borsa e calendario.

Vi ricordiamo che iOS 7 è compatibile con la gran parte dei dispositivi della mela morsicata: iPhone 4, 4S e 5 (su 5C e 5S sarà già installato), iPad (dal 2 in poi), iPad Mini e iPod Touch (quinta generazione).

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017