Excite

Instagram: con Hyperlapse è ora possibile fare video in time-lapse

Tutti gli appassionati fotografi di Instagram possono, da oggi, riscoprirsi anche videoamatori grazie a una nuova applicazione collegata, Hyperlapse, che permette di girare filmati in time lapse da condividere, poi, sullo stesso social delle immagini o su Facebook.

Instagram: le nuove funzioni di fotoritocco

Disponibile, almeno per il momento, solo per i device iOS dov'è possibile scaricarla direttamente e gratuitamente da iTunes (qui la si può trovare sotto il nome di Hyperlapse for Instagram, fate attenzione a non acquistarne altre!), non presenta nessuno dei filtri tanto amati, ma è in grado di migliorare la stabilizzazione e aumentare la velocità dei video registrati. Minuti o, addirittura, ore di riprese saranno così ridotti a pochi instanti in maniera molto semplice ma anche abbastanza professionale.

Instagram Direct: ecco i messaggi privati

Il time lapse è una tecnica che sta sempre più diventando popolare e incuriosendo i possessori di tablet e smartphone e che consiste nel riuscire a concentrare in poco tempo filmati che, in realtà, durerebbero di più: il sorgere del sole, lo sbocciare di un fiore o lo spostarsi delle nuvole si possono, così, gustare in tutta la loro bellezza in qualche secondo e senza nessuna attesa.

Dopo aver realizzato il filmato, averlo velocizzato (l'app supporta, in tal senso, numerose opzioni, da 1X sino a 12X, indicato per un migliore effetto in time lapse), non ci resterà che stabilizzarlo: questa è una fase molto importante che permette di eliminare quel tremolio che a, volte, si può verificare quando registriamo sopratutto con un device mobile e che viene permessa da uno speciale logaritmo implementato nell'app. Ottenuto il risultato sperato basterà condividerlo o su Instagram o su Facebook per farlo ammirare a tutti.

Se, quindi, siete curiosi e, anche voi, volete provare il nuovo Hyperlapse per Instagram vi ricordiamo che, almeno per il momento, è disponibile gratuitamente e in esclusiva per dispositivi Apple: probabilmente verrà implementato anche su Android, ma non abbiamo, ancora, dettagli in merito.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017