Excite

Il nuovo cellulare Sony Ericsson Xperia Neo V

  • hardware-programmi.com

Sony Ericsson non si smentisce mai. Sono passati anni da quando surclassò Nokia e Motorola con i suoi cellulari super compatti, lontani anni luce tanto da quegli scatoloni che erano i primi Gsm Motorola tanto dai più avanzati Nokia. Da allora Sony Ericsson ha vissuto fasi di forte espansione e di crisi, anche lunghe come quella che la vede già da qualche anno arrancare sempre al limite in fatto di bilanci. Se però c’è un merito che va riconosciuto a Sony Ericsson ed ai suoi cellulari è nella ‘continuità’.

Nonostante i cambiamenti nel mercato i cellulari Sony Ericsson non hanno mai abbandonato le due caratteristiche fondamenti che li hanno sempre contraddistinti; altissima qualità dei materiali ed il miglior design in assoluto. Saranno pure mezzi giapponesi e mezzi svedesi, eppure i cellulari che escono da questa azienda non hanno da invidiare molto al più famoso design made in Italy.

Il menù e le funzionalità dei cellulari Sony Ericsson possono più o meno piacere. Ma quello che è sempre fuori discussione è la bellezza delle linee esterne e dei temi. In questo ovviamente conta molto anche la scelta dei materiali, anch’essi di alta qualità, e che consentono al telefonino di avere sempre un aspetto piacevole.

Lo stesso aspetto piacevole che è possibile riscontrare nel nuovo cellulare Sony Ericsson Xperia Neo V, uno dei primi smartphone della casa nippo-svedese a portare il sistema operativo Gingerbread. A tal proposito va sottolineato che Sony Ericsson non ha mai avuto smartphone Android Froyo, per cui quelli Gingerbread sono i primi che consentono un vero aggiornamento delle funzionalità come la fotocamera che permette di scattare foto 3d panoramiche, visibili però solo su televisori dotati di visione tridimensionale.

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017