Excite

Google Chromecast: prezzo, utilizzo e scheda tecnica

È arrivata anche in Italia Google Chromecast, la pennetta di Mountain View che ci permette di guardare i nostri contenuti multimediali direttamente sulla televisione di casa, utilizzando il tablet, lo smartphone o il PC con funzioni superiori rispetto al classico telecomando. Scopriamo insieme tutti i dettagli sul prodotto: il suo prezzo, il suo utilizzo e la sua scheda tecnica.

Esternamente appare molto simile a una normale pen drive che va, però, inserita nella porta HDMI della televisione di casa e alimentata, invece, tramite nella porta USB dell'elettrodomestico. Di dimensioni ridotte (72 x 35 x12 mm) e dal peso di soli 34 g, è molto semplice da attivare: basta collegarla alla tv, connettere la rete WiFi e selezionare dal proprio device (PC, tablet o smartphone) il video scelto. Ovviamente il dispositivo interessato (o i dispositivi, in quanto una Chromecast può supportarne molteplici) dovranno installare un'apposita app che rende molto intuitivo l'utilizzo dell'accessorio e che può essere scaricata gratuitamente dal negozio virtuale del proprio sistema operativo o, sul web, dal Chrome Web Store.

In vendita sul PlayStore di Google, dove si possono non solo acquistare app, giochi o altri contenuti digitali, ma dispositivi come il Nexus 5, ha un costo di 35 euro ed è compatibile non solo con Android (da 2.3 e superiori), ma anche con PC (da Windows 7 in poi), Mac (da 10.7) e device Apple (che abbiano iOS 6 o superiore).

Alcuni dettagli extra

Viste le specifiche tecniche, l'utilizzo e il prezzo di questa Chromecast ci possiamo chiedere quale sia la sua vera utilità. Come anticipato permette di far diventare ancora più interattiva la nostra televisione, collegandola al web e permettendoci, così, di vedere filmati di YouTube, video o le semplici fotografie che abbiamo conservato in versione digitale, senza l'utilizzo di numerosi cavi o connessioni. Grazie alle app dedicate è, poi, possibile controllare la riproduzione direttamente dal proprio dispositivo, con una qualità video che raggiunge i 1080p (ma si ferma anche a risoluzioni minori). La vera forza di Chromecast è, però, il futuro: si tratta, infatti, di un punto di partenza grazie al quale, prossimamente, potremo connettere altri servizi, come quelli di video on demand (non ancora supportati in Italia).

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017