Excite

Giochi, le previsioni per il futuro

L’analista economico Gartner si è preso la briga di confezionare uno studio sul futuro dei giochi sui cellulari: la loro espansione e durata nel tempo e i relativi guadagni del settore di mercato. Il quadro che ne esce fuori non è male, anzi in periodo di crisi in questo settore i guadagni aumenteranno piuttosto che diminuire.

Il mercato del gaming mobile dovrebbe superare i 5,6 miliardi di dollari nel 2010 aumentando ci guadagni, rispetto al 2009, del 19%. Lo studioso prevede anche una crescita costante fino al 2014 quando si raggiungerà gli oltre 11 miliardi di dollari.

L’analista parte dalla constatazione che il 60-70% di tutte le applicazioni scaricate dagli utenti sono giochi, e che di questa più della metà sono giochi gratuiti. Il perché di tanto successo? È presto detto, secondo Gartner. Innanzitutto un’accessibilità crescente nei mercati emergenti grazie anche alla possibilità, sempre più diffusa dei micro pagamenti . Questa facilitazione attrae sia gli utenti che non volevano, originariamente, investire grosse somme di denaro sia chi ha un reddito ridotto ma non vuole rinunciare al divertimento.

Un altro fattore di successo è la diffusione di cellulari con schermo touch screen e tastiera Qwerty che facilitano l’esperienza dell’utente stesso, a questo si deve aggiungere che, in futuro, sempre più giochi utilizzeranno le funzioni esistenti sui cellulari come la fotocamera, GPS…

Infine, secondo Gartner, la fatturazione diretta potrebbe risultare uno dei più importanti valori aggiunti che i ‘communication service provider’ (CSP) possano offrire ai suoi partner che potranno dare la possibilità ai consumatori di addebitare gli acquisti direttamente sulle bollette.

(foto telefoni cellulari.biz)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017