Excite

Cosa fare se lo smartphone cade nell'acqua

Non facciamoci troppe illusioni: se lo smartphone cade nell’acqua ci sono poche speranze che torni a funzionare correttamente. Salvarlo non è un’impresa facile. Occorre mettere in atto una serie di stratagemmi e trucchetti consigliati da esperti di informatica, ma ci vuole anche una buona dose di fortuna. Vediamo cosa fare se lo smartphone cade nell’acqua.

Agire subito

Innanzitutto, per capire se abbiamo speranza di recuperare il nostro prezioso smartphone dobbiamo valutare in che acqua sia caduto (tra quella dolce e quella di mare infatti ci sono molte differenze) e poi quanto tempo è rimasto a bagnarsi. Questo perché, purtroppo, i danni maggiori provengono dalla condensa che si forma all’interno del telefono a causa delle gocce d’acqua.

Scopri come fare una foto perfetta con il tuo smartphone

Per prima cosa lo smartphone va spento senza indugi. In questo modo riusciremo, forse, a proteggere la scheda interna. Poi, dopo averlo asciugato esternamente con un asciugamano o un panno da cucina morbido, va smontato di ogni singolo pezzo. Togliete quindi batteria, sim e tutto quello che è possibile smontare in modo da poter asciugare con cura ogni singolo pezzo.

Se cade in mare

Se lo smartphone è davvero grondante d’acqua accendete l’asciugacapelli al minimo e indirizzate il getto d’aria calda sullo smartphone tenendo il dispositivo ad almeno 20 cm di distanza. Se il telefono cellulare è caduto in mare, potreste ricoprirlo di chicchi di riso per far sì che tutta l’acqua salata venga assorbita. Lasciatelo sotto il riso per un’intera notte. In alternativa –se li avete- ricopritelo di sacchettini di salice, quelli che si trovano all’interno di borse e portafogli tanto per intenderci.

Scopri come rinunciare allo smartphone a tavola

Una volta fatto tutto questo, provate a montare e ad accendere il vostro smartphone preparandovi al peggio. Se neppure questi trucchi hanno funzionato, potreste anche provare metodi più estremi come l’asciugatura in forno (il telefono andrebbe però chiuso all’interno di un contenitore per alimenti da forno). Ma è abbastanza difficile che questo sistema riesca laddove gli altri hanno fallito. Fate attenzione pure alla pioggia: anche poche gocce possono rivelarsi dannose per la vita del vostro smartphone.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019