Excite

Chiavette Internet, scegliete quella giusta per voi

Eliminati i problemi tecnici – che di solito sono irrisori e si limitano all’installazione di un software - l’unico problema per utilizzare una chiavetta Internet è quello della scelta del prodotto giusto.

Sono talmente tanti i servizi e le tariffe che gli operatori di telefonia mobile (che forniscono la SIM con i traffico dati) e le case produttrici di chiavette Internet offrono al mercato che diventa difficile capire cosa scegliere.

E' bene, dunque, che prima di acquistare una chiavetta Internet e sottoscrivere un profilo tariffario per il traffico dati con il proprio operatore, si raccolgano più informazioni possibili sulle varie offerte e su tutto ciò che ad esse è collegato.

Bisogna, ad esempio, verificare che nelle zone dove ci si collega è presente la copertura del proprio provider mobile. Occorre essere almeno coperti dal segnale UMTS o meglio ancora HSPA per evitare che la connessione vada lentissima e sia quasi inutilizzabile.

I gestori hanno sostanzialmente due tipi di tariffe: a tempo e a volumi di dati scaricati. Un’altra tra le varie verifiche che si dovrebbero fare può essere, quindi, quanta libertà di movimento vi lascia il tipo di offerta.

Per le offerte a volumi di traffico, infatti, si considerano i byte totali scaricati che non devono superare determinate quantità di dati stabilite nell’offerta; se navigate poco e non caricate grossi file va bene questo tipo di configurazione.

Per le offerte a tempo, il volume di traffico è di solito illimitato, ma non si può restare connessi oltre un lasso di tempo predeterminato (a meno di non pagare degli extra). Questa seconda opzione vi lascia più ampi margini di manovra, ma potrete rischiare di non avere la connessione quando serve. Scegliete a seconda delle vostre esigenze.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017