Excite

Quando cellulari e smartphone diventeranno carte di credito..

Cellulari, smartphone e telefonini che pagano: non è fantascienza ma il prossimo futuro. Effettuare delle transazioni di denaro direttamente dal credito residuo- oppure funzionando come una vera e propria carta di credito- del telefono cellulare, è uno degli imput del prossimo futuro. Negli Stati Uniti, si calcola che per il 2014 saranno ben 214 miliardi di dollari a passare per transazioni di questo tipo. Chiaro che questa è la premessa per un giro d’affari molto importante.

Pagare con cellulari e smartphone permetterà all’utente di poter, magari, fare contemporaneamente più cose: prenotare, pagare un biglietto, comprare un abbonamento, effettuare dei pagamenti con questa tipologia di transazioni. In Europa sono i francesi a essere più avanti da questo punto di vista: biglietti e abbonamenti di autobus e- in alcune città- teatri e cinema si comprano via smartphone.

Il portafoglio ‘mobile’ è dunque il futuro: il telefono cellulare sarà capace di fare tutto, anche comprare on line mentre siamo in treno. E’ chiaro che tutto il mondo commerciale e bancario dovrà muoversi in questa direzione e ciò avverrà nel giro di diversi anni. Però, questo è un mondo che cresce abbastanza velocemente: già nei prossimi 12- 18 mesi ci sarà un’impennata dei pagamenti via ‘mobile banking’. Anche nel paese che utilizza maggiormente i contanti in Europa, cioè la nostra Italia.

foto©news.tecnozoom.it

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017