Excite

Cellulari, perderli può indurre la depressione?

  • arteesalute.blogosfere.it

I cellulari e la loro irresistibile ‘presa’ sulla nostra vita quotidiana. Non solo hanno il merito di semplificare la vita, farci stare in contatto con tutti in ogni minuto della nostra vita e essere davvero molto comodi. Per tanti, hanno un significato che va al di là. Con i loro byte di memoria, i video, le foto, gli sms e gli mms, hanno il potere di racchiudere, in qualche modo, tutto quello che è il nostro mondo.

Ecco perché perderli, anche in maniera banale, può generare una sorta di ‘lutto’: non ci credete? Beh, è quanto emerso da una ricerca svolta da un team di studiosi dell’Univesità del Kansas. I cellulari sono quindi, un motivo di ‘attaccamento’ emotivo, soprattutto per i più giovani. Lascerebbero un vuoto, quando li si perde, pari alla perdita di un cane o di un animale domestico. Eppure, proprio di queste settimana è la notizia che i cellulari non farebbero per nulla bene alla salute. I campi magnetici generati all’altezza del cervello specie quando l’uso del dispositivo è molto frequente, sarebbero dannosi per la salute.

In molti sottolineano la connessione con malattie gravi come il cancro, anche se la scientificità di quest’affermazione deve essere ancora dimostrata. Però, staccarsene e in modo traumatico, è veramente un gran dolore, a quanto pare. Il cellulare come ‘piccolo mondo’ da tenere sempre con sé? E’ verso questa percezione dell’apparecchio che si sta andando, oltre che verso il riconoscimento generale della sua indispensabile utilità. Si potrebbe discutere a lungo di se questi siano realmente dei principi e delle convinzioni giuste, ma sembra essere davvero così.

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017