Excite

Nuovo cellulare Motorola DROID RAZR: il ritorno del 'rasoio'

Il nuovo cellulare della Motorola, chiamato DROID RAZR, immesso in commercio a novembre 2011, è destinato ad insidiare l'iPhone ed il Galaxy Note, quale leader di mercato nella categoria degli smartphone di fascia alta, grazie alle sue caratteristiche tecniche all'avanguardia unite ad un design accattivante, moderno oltre che ultra sottile (solo 7,1 mm di spessore).

Caratteristiche tecniche

Ideale discendente (anche nel nome) del RAZR V3x, il nuovo cellulare Motorola Droid Razr (V3xx) presenta caratteristiche tecniche d'eccellenza, in linea, come detto, con gli smartphone di fascia alta prodotti dai i pricipali competitor Apple e Samsung. Il nuovo smartphone della casa statunitense è infatti dotato di un processore dual core Cortex-A9 da 1,2 GHz con PowerVR SGX 540 e di una RAM da 1GB. Questo permette un notevole velocità di utilizzo dello smartphone anche in caso di multitasking anche se con un consumo della batteria quasi eccessivo. Per quanto riguarda il sistema operativo, il Razr Droid presenta il sistema Android Gingerbread, aggiornabile ad inizo 2012 al più moderno Android Ice Cream Sandwich.

Display e fotocamera Il motorola Razr V3xx è dotato di un diplay multitouch da 4,3 pollici, con una risoluzione di 540×960 dpi, basato sulla tecnologia Super AMOLED in grado di garantire una buona visione anche in caso di forte luce. La fotocamera, come per l'iPhone 4S, è da 8 Megapixel ed è in grado di riprendere video in HD, con una risoluzione di 1080p.

Multimedialità Il nuovo smartphone Motorola è caratterizzato da un player di file audio in grado di leggere i più comuni formati audio (ad esempio MP3, AACe WMA) e video (MP4 e WMV). Standard è invece la memoria di base (64 MB) espandibile grazie alle microSD. Il principale aspetto negativo è la mancanza di una radio integrata, superabile però grazie ad una delle numerose app, scaricabili gratuitamente dall'Android Market.

    motorola.com

Motorola Razr: sottile e resistente

Nonostante il sottile spessore, il Motorola Razr, si candida ad essere uno degli smartphone più resistenti. Questo principalmente perchè la scocca è stata rinforzata con il kevlar, materiale ultraresistente usato anche per le armature militari leggere. Ma non solo a questo vi è da aggiungere il vetro Corning Gorilla che protegge lo schermo da urti e graffi ed un particolare rivestimento antispruzzo in grado di proteggerlo anche dai liquidi.

Tra i due litiganti, sarà Motorola a spuntarla?

Il cellulare Motorola DROID RAZR potrebbe riuscire a provocare una tregua tra iPhone e il Galaxy, che forse si ritroveranno uniti a difendere il proprio mercato da questo terzo competitor che si presenta molto agguerrito e soprattutto molto ben attrezzato. Le premesse per il successo del neonato smartphone ci sono tutte. Bisognerà attendere solo la prova sul campo.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017