CeBIT 2013 ad Hannover dal 5 marzo al 9 marzo: le novità del settore mobile

Si è aperta ieri, 5 marzo, con un intervento di Angela Merkel, preoccupata della possibilità che l’Europa possa arretrare sul fronte tecnologico, l’edizione 2013 del CeBIT. La fiera di Hannover, che chiuderà i battenti solo sabato prossimo, 9 marzo, ha già presentato le prime novità anche nel campo mobile.

Una delle novità, che va a consolidare una tendenza che ha avuto largo spazio durante il recente WMC di Barcellona, è il Phablet di Huawei. Una via di mezzo tra un tablet e uno smartphone, più grande di quest’ultimo, ma con la capacità di telefonare, numerosi sono stati i modelli che già hanno avuto il loro spazio nei giorni scorsi, partendo proprio dalle due novità targate Asus, il Padfone e il FonePad. Questo nuovo modello che, invece, è di scena in Germania, denominato Huawei Ascend G710, può godere di un processore Quad Core e uno schermo da 5 pollici HD (quindi nemmeno troppo grande per essere paragonato ad altri Phablet presentati a Barcellona).

Tra le notizie che, ancora molto ridotte, ci arrivano dal CeBIT, anche quella di un nuovo smartwatch di Pearl: un incrocio tra un orologio e uno smartphone, di evidenti ridotte dimensioni e del peso di soli 54 grammi. Un dispositivo in grado non solo di effettuare chiamate, ma anche di ascoltare musica e guardare video: insomma, il device del futuro, che tanto abbiamo visto in cartoni animati e film, ma che a breve, partendo proprio dall’iWatch di Apple, potrebbe essere al polso di tutti noi.

Al CeBIT di Hannover, infine, non mancano tutte le novità che in questi ultimi mesi (e soprattutto al WMC di Barcellona) hanno avuto il loro debutto ufficiale: dai prodotti Windows ai nuovi Nokia, del resto è un appuntamento imperdibile per gli amanti delle nuove tecnologie!

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2014