Excite

Braille Sense Mini: il nuovo tablet tascabile per non vedenti

Verrà presentato proprio oggi, in ben sei città italiane e in occasione della giornata italiana del Braille, il nuovo Braille Sense Mini, il tablet tascabile realizzato per i non vedenti e dotato di tasti particolari oltre a numerose opzioni.

Arriverà dunque a Torino, Bari, Acireale, Lesmo e Roma (ieri è stata la volta di Milano), con tanto di eventi studiati ad hoc, e andrà a soppiantare il suo predecessore, per altro già usato in Italia da circa 150-200 persone che lo hanno conosciuto grazie alla Lega del Filo d'Oro, più grande e meno pratico. Per imparare a usare questo e tutti gli altri dispositivi del genere è stato anche istituito un corso apposito a Lesmo, una delle città toccate dalle presentazioni odierne, mentre della sua distribuzione in Italia se ne occuperà la Tiflosystem.

Non si tratta, dunque, del primo tablet Braille sul mercato, ma rispetto ai suoi predecessori questo piccolo device spicca per le tante opzioni e funzionalità incluse, partendo proprio da una delle caratteristiche più importanti al giorno d'oggi, la connessone social. Il Sense Braille Mini, infatti, permette di interagire nei principali social network, Facebook in primis, oltre ad avere un proprio sistema di gestione delle email (scrittura e ricezione) e permettere una più semplice navigazione sul web. Grazie al Gps incorporato migliorano le possibilità di orientamento, infine, è possibile utilizzare l'apparecchio anche per altre funzionalità più basilari, come ascoltare la musica o registrare suoni e pensieri.

Se a tutte queste funzioni uniamo le piccole dimensioni, che permettono al Braille Sense Mini di essere comodamente portato in tasca o in una borsa senza troppa fatica, questo appare come un device perfetto non solo per lo studio o il lavoro, ma anche per il tempo libero.

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017