Excite

Blackberry Z10 e Q10, presentati i due smartphone

  • Facebook

Due, anzi tre le novità presentate da Reserach in Motion in occasione del lancio degli smartphone che proveranno a risollevare le sorti della casa canadese, che da qualche anno deve fare i conti con una concorrenza, quelle di major come Apple e Samsung in primis, che ha seriamente rischiato di strozzarla.

BlackBerry Z10 e Q10, il video della presentazione

La prima è quella relativa la nome dell'azienda. Non si chiamerà più Research In Motion, ma Blackberry, proprio come lo smartphone che diede a Rim notorietà planetaria.

La seconda e la terza riguardano, ovviamente, i nuovi Z10 e Q10, gli smartphone presentati in diretta Internet a New York (e in collegamento con Toronto, Londra, Parigi, Dubai e Johannesburg) da Thorsten Heins, presidente e CEO della società.

Z10 e Q10 sono i primi due dispositivi mobili su cui è installato il nuovo sistema operativo BlackBerry 10. Lo Z10 porta con sé una rivoluzione per gli standard della casa nordamericana: ha uno schermo tattile da 4,2 pollici e doppia fotocamera, esteticamente ricorda molto da vicino l'iPhone. Forme invece tradizionali per il Q10.

BlackBerry 10 gode di alcune funzioni peculiari. In particolare ecco "Balance", in grado di tenere i dati dell'utente distinti da quelli aziendali, "Flow", grazie al quale il multitasking viene gestito in modo semplice e naturale, 'Hub', che fa convergere in unico flusso email, contenuti di reti sociali, informazioni e dati, l'agenda-aggregatore "Remember", e infine "BBM Video con Screen Chat", la messaggeria BlackBerry utilizzata da oltre 60 milioni di utenti in tutto il mondo.

"Per noi è l'alba di un giorno nuovo" ha dichiarato Heins "lanciamo un'esperienza di utilizzo che rivoluzionerà il settore mobile". Il titolo di Rim (anzi BlackBerry, "è il nostro prodotto più famoso, per cui da oggi ci chiameremo così", le parole di Heins), però, non ha avuto giovamento dal vernissage e, dopo un buon inizio, ieri è andato giù del 6%. BlackBerry 10 approderà in Italia a fine febbraio.

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017