Excite

Dove e come scegliere batterie per cellulari

Un buon telefono cellulare, soprattutto un moderno smartphone, consente di svolgere un gran numero di compiti oltre alla tradizionale telefonata, ad esempio ascoltare musica, girare e guardare foto e video, connettersi ad Internet eccetera. Tutte queste operazioni comportano un dispendio energetico importante, tanto che la batterie degli smartphone vengono messe a dura prova da tutte le necessarie operazioni di ricarica, ormai quotidiane, durando così molto di meno rispetto alle batterie per cellulari di prima generazione.

La tecnologia delle batterie

Le tecnologie costruttive ed i materiali utilizzati per realizzare le batterie, si sono evolute di pari passo con le capacità dei cellulari: dalle prime batterie al nickel cadmio, che soffrivano del famigerato "effetto memoria", si è passati al nickel metaldrato quindi agli ioni di litio, senza effetto memoria e più performanti. Quando si acquista una batteria per cellulare, bisogna quindi controllare la tecnologia con la quale è realizzata per evitare di ritrovarsi tra le mani un prodotto di vecchia concezione. La potenza delle batterie moderne, però, richiede tempi più lunghi per la ricarica completa, mentre la vita media è rimasta più o meno la stessa. Per questo motivo è consigliabile, contestualmente all'acquisto di un nuovo cellulare, dotarsi di una batteria di riserva.

Le batterie per cellulari sul mercato

Sul web si possono trovare innumerevoli risorse per l'acquisto online di batterie per cellulari, siano esse originali (cioè con lo stesso marchio e garanzia del produttore dello smartphone) che di tipo "compatibile", con queste ultime ovviamente molto più competitive sul versante del prezzo. Tra i negozi specializzati in questi articoli segnaliamo Maena Group Srl (pianetabatterie.it), Atman Distribuzione Srl (gulm.it), MirkoSini (batterieaccessori.com), Mobiltech (umtsshop.it), oppure i siti di grandi marchi come Varta Batterie Srl (varta.it) e Psa Parts Ltd. duracelldirect.it). Come sempre, prima di effettuare un acquisto online, occhio alla sicurezza della transazione economica, alle condizioni di vendita, alle spese di trasporto e alle modalità di recesso.

I metodi di ricarica "alternativi"

La ricerca in questo settore è in continuo sviluppo e ogni giorno si fanno ipotesi di nuove tecnologie costruttive e nuovi materiali che un giorno porteranno le batterie per dispositivi elettronici a dare energia per lunghissimo tempo con cicli di vita di molti anni. Nel frattempo non mancano metodi alternativi, spesso comici!, per ricaricare le batterie. All'università del Winsconsin, ad esempio, hanno brevettato delle scarpe da ginnastica che, ad ogni passo, generano una scarica elettrica, portando così ad accumulare una quantità di energia da trasmettere poi via wireless al cellulare per ricaricarlo. Sempre dagli Stati Uniti è invece arrivato da qualche tempo nei negozi di gadget, un simpaticissimo carica batteria a manovella. Ideale per quando non si ha a disposizione una linea di energia elettrica, questa manovella può ricaricare la batteria quanto basta per fare una telefonata di emergenza. Decisamente più seria la proposta di Nokia, che con il suo "Solar Charging Project" sta studiando il metodo per ricaricare le batterie con energia pulita proveniente dal sole.

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017