Excite

Apple-Samsung, brevetti. Obama interviene: "Sì a vendita di iPhone 4 e iPad 2 negli Usa"

  • Facebook

Apple potrà continuare a vendere all'interno dei confini degli Stati Uniti due dei suoi prodotti, iPhone 4 e iPad 2 3G, nonostante la US International Trade Commission (ITC)si fosse espressa con parere opposto qualche mese fa, in seguito al ricorso della Samsung per la violazione di un brevetto. La decisione è arrivata nel weekend scorso dalla Casa Bianca.

Si tratta di una scelta a suo modo storica storica per l'amministrazione Obama. Era dal 1987, Reagan presidente, che la Casa Bianca non decideva di rovesciare una senetnza della International Trade Commission.

Nei mesi scorsi, la casa di Cupertino aveva ricevuto la fatidica notifica. No all'importo dalla Cina di iPhone 4 e iPad 2 3G fabbricati in Cina e progettati su ordine di AT&T, T-Mobile e due operatori regionali operanti in Texas e Alaska.

Cosa c'è alla base della decisione della Casa Bianca? Il timore che la sentenza della Itc finisse per non stimolare abbastanza la concorrenza e desse un vantaggio importante ad una delle parti.

"Non abbiamo approvato una decisione rispetto alla violazione del brevetto 7,706,348 di Samsung", ha dichiarato quindi Michael Froman, il funzionario incaricato di valutare i termini della querelle.

"L'amministrazione Obama tiene a precisare che continuerà a operare in maniera tale da proteggere i diritti di proprietà intellettuale, i quali non sono in discussione, e dare quindi impulso al progresso economico e all'innovazione".

Cupertino quindi può esultare e si lascia andare ad un piccolo sfogo. "La decisione della Casa Bianca ha dimostrato che Samsung ha avuto torto nel voler abusare a tutti i costi del suo sistema di brevetti", si legge in una nota.

Per adesso nessuna reazione arriva da Samsung, costretta a masticare amaro e ad incassare un duro colpo in una battaglia che si sta svolgendo ormai da più di un anno nelle aule di mezzo mondo e nella quale le due major si rinfacciano vicendevolmente la violazione di diversi brevetti.

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017