Excite

Apple, in Italia arriva la rottamazione di iPad e iPhone: fino a 220 euro per un nuovo acquisto

Arriva anche in Italia il programma di riuso di Apple che permette di rottamare il proprio iPhone o iPad, ricevendo un incentivo fino a 220 euro per l'acquisto di un nuovo dispositivo dell'azienda di Cupertino.

Dato il sempre più veloce ricambio generazionale (ogni anno, se non prima, viene presentato un nuovo tablet o un nuovo melafonino), il piano, promosso da Tim Cook e già attivo negli USA dallo scorso autunno, ha un doppio scopo. Se da un lato, infatti, vuole andare incontro alle esigenze dei clienti, coloro i quali vorrebbero possedere sempre l'ultimo modello di iPhone o di iPad ma che, per ragioni economiche, non possono permettersi uno smartphone nuovo ogni anno, dall'altro cerca di incentivare le vendite dell'azienda stessa, andando a creare nuovi introiti e un maggiore giro d'affari.

Inoltre, i device riconsegnati possono anche essere rigenerati, per creare, non solo ulteriori entrate, ma anche sostenere tutti quei programmi di rispetto ambientale di cui Cupertino s fa portavoce: in questo modo, infatti, si può evitare che, come troppo spesso accade, smartphone o prodotti tecnologici non più utilizzati vengano lasciati nei cassetti o buttati via come normali rifiuti.

Ma come funziona? Chi vuole rottamare il proprio device dovrà recarsi presso un qualsiasi Apple Store italiano dove il proprio tablet o smartphone verrà valutato immediatamente: a seconda del modello, dell'anno, della sua memoria, delle sue connessioni (in caso di iPad se è solo Wi-Fi o anche cellular) e, sopratutto, del suo stato, si può, così, ricevere una somma che può anche raggiungere i 220 euro con la quale acquistare un nuovo modello. Restituendo un iPhone si potrà ottenere lo sconto immediato per un altro iPhone, stessa cosa per iPad: ovviamente la SIM e i propri dati non si andranno a perdere, anzi, sarà lo stesso dipendente Apple a effettuare il trasferimento.

Il programma di rottamazione di iPhone e iPad si va così ad aggiungere a quello di riciclo che include anche PC e portatili Mac, il cui valore, proprio come abbiamo visto, varia a seconda di numerosi fattori: per agevolare il servizio Apple ha già attivato un'apposita pagina web in cui poter, dopo aver risposto ad alcune domande, conoscere quanto si può ottenere restituendo in negozio il vecchio apparato.

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017