Excite

Android: Google presenta lo scanner anti Malware

Google ha annunciato ufficialmente una novità per il suo Android di cui da tempo si parlava: una nuova funzione di sicurezza per i suoi smartphone e tablet, una sorta di scanner in grado di analizzare continuamente tutte le applicazioni che vengono scaricate da market esterni da quello ufficiale, il PlayStore, al fine di trovare eventuali malware.

Utile, sopratutto, per chi teme costantemente per la salute del proprio cellulare, sarà, a breve, integrata automaticamente in ogni device del robottino verde che abbia installato Android 2.3 Gingerbread o superiori (quindi quasi la totalità dei device non solo in vendita ma anche in circolazione) tramite un classico aggiornamento della sezione Google Play Service.

Ma come funzionerà? Controllando continuamente tutte le app presenti su tablet e smartphone capirà se qualcuna non si comporta come previsto: a questo punto potrà o segnalare l'anomalia tramite apposita notifica o, addirittura, bloccare l'intera applicazione sospetta. Si tratta, quindi, di una miglioria dello strumento “Verifica app” già presente in molti modelli in cui, però, la scannerizzazione del programma veniva effettuato solo ed esclusivamente al suo download (o nel caso in cui si andava a scaricare un suo aggiornamento).

Ma quanto è utile questa nuova impostazione? Da quanti malware proteggerà gli utenti? Seppur in buon numero (sopratutto per chi ha avuto la sgradevole esperienza di scaricarne uno sul proprio device) questi sono davvero pochi. Nello scorso anno, dati ufficiali di Google, su 14 miliardi di apk scaricati esternamente al PlayStore, sono state meno dello 0,18% le app che hanno provocato problemi. Un numero ora destinato a diminuire sensibilmente, sperando che le nuove impostazioni di sicurezza non compromettano troppo le performance del nostro telefono, andando a rallentarlo sensibilmente.

Comunque, se la funzione di scanner continuo contro i malware andrà a interferire troppo con le prestazioni di un device Android (sopratutto quelli più vecchi e non aggiornati alle ultime release) o se disturberà, in qualsiasi modo, il normale utilizzo del telefono, potrà essere facilmente disattivata direttamente dal menu delle impostazioni dello smartphone o del tablet targato Google.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017