Excite

Addio Flash Player per i cellulari

Adobe ha annunciato che smetterà di sviluppare il software per visualizzare animazioni e filmati sui telefonini.

E' finita l'avventura di Flash Player, che decreta un grossa sconfitta per Adobe, nata dai tempi del primo i-Phone, quando la piattaforma fu messa in discussione. Nonostante fosse diventato uno standard per il web multimediale, il formato Flash non ha saputo rigenerarsi nelle piattaforme mobili, che hanno invece preferito altri standard, come l’Html5.

Flash Player 11.1 sarà l'ultima versione attiva per i cellulari. Dopodichè, le animazioni e i video saranno visti solo grazie allo standard Html 5, sul quale anche Adobe si concentrerà d'ora in poi. L'Adobe dichiara che "Html 5 è oggi supportato dai più diffusi dispositivi mobili, in alcuni casi in modo esclusivo. Ciò rende Html 5 la miglior soluzione per realizzare e divulgare contenuti nei browser".

Ne godranno soprattutto i possessori di dispostivi portatili di Apple, come iPhone, iPad e iPod, che non hanno mai supportato la tecnologia di Adobe. Mentre ne risentiranno Google e Research In Motion (azienda produttrice dei BlackBerry), che di Flash Player ne avevano da sempre fatto un punto di forza per i propri prodotti, rispetto a quelli di Apple.

D'ora in poi, Adobe continuerà nel supporto di chi realizza contenuti Flash per cellulari e di chi ha investito in questa piattaforma. Allo stesso tempo, si proietterà in ambito mobile su Html5, cercando di mitigare il passaggio tra le due tecnologie.

In una nota, Adobe comuncia che: "Il nostro lavoro su Flash in ambito mobile sarà concentrato nel dare la possibilità agli sviluppatori Flash di confezionare applicazioni con Adobe Air, per tutti gli app store, compreso iTunes App Store, Android Market, Amazon Appstore per Android e BlackBerry App World".

mobile.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017